Valutazione / Welfare

Progetto - 2022

Per Aspera ad Astra

L’obiettivo: tracciare un percorso che metta insieme le migliori esperienze di teatro in carcere presenti in diversi territori per farle dialogare e nel contempo diffondere l’approccio anche a beneficio di altri operatori

Il progetto: nato nel 2018 dall’esperienza ultra trentennale della Compagnia della Fortezza di Volterra, guidata dal drammaturgo e regista Armando Punzo, si articola in una serie di eventi formativi e di workshop realizzati all’interno degli istituti di pena localizzati nei territori di competenza delle Fondazioni partecipanti, rivolti a operatori artistici, operatori sociali e detenuti.

A conclusione del percorso formativo realizzato per il quarto anno consecutivo da Scarti – Centro di Produzione Teatrale d’Innovazione all’interno della Casa Circondariale “Villa Andreino” della Spezia è stato presentato, al Teatro degli Impavidi di Sarzana, lo spettacolo teatrale Tutto quel che sono… con un tragico sorriso, che ha visto in scena gli attori detenuti in una performance ispirata alla figura di Ettore Petrolini. Nel corso del 2022, inoltre, è stato prodotto il documentario Tutto quel che sono. Un percorso teatrale nel carcere della Spezia, volto a raccontare obiettivi e attività realizzate sul territorio spezzino, con interviste agli operatori e ai protagonisti del progetto.

 

La rete di partenariato:  Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo, Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo, Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia, Fondazione Cassa di Risparmio di Volterra, Fondazione Compagnia di San Paolo, Fondazione Con il Sud, Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna, Fondazione di Sardegna e Fondazione di Modena.

Casa Circondariale della Spezia e Ass.ne Gli Scarti, insieme a Casa di Reclusione di Volterra, Casa di Reclusione Milano Opera, Casa Circondariale di Torino “Lorusso e Cutugno”, Casa Circondariale di Palermo “Pagliarelli”, Casa di Reclusione di Padova, Casa di Reclusione di Vigevano, Casa Circondariale di Cagliari Uta, Casa Circondariale di Perugia Capanne, Casa Circondariale di Bologna “Dozza”, Casa di Reclusione di Saluzzo, Casa Circondariale di Genova Marassi, Compagnia della Fortezza, Opera Liquida, Teatro e Società, Associazione Baccanica, Teatro Stabile del Veneto, FormAttArt, Cada Die Teatro, Teatro Stabile dell’Umbria, Teatro dell’Argine, Voci Erranti e Teatro Necessario

Risultati

  • Contributo 55.000 €
  • Fondazioni di origine bancaria sostenitrici 11
  • Organizzazioni culturali/teatrali coinvolte 14
  • Istituti penitenziari italiani 15
  Sul territorio della Spezia:
  • Ore di laboratorio teatrale oltre 300
  • Detenuti coinvolti 15
  • Spettacoli realizzati 1
Vai al Progetto

Progetto grafico: tub.it
Realizzazione: emotiondesign.it