Comunicati stampa

Trentennale di Fondazione Carispezia

Fondazione Carispezia, in occasione dei trent’anni dalla propria costituzione (1992-2022), ha donato all’ASL5 un’apparecchiatura innovativa utile per le patologie cutanee. Un’iniziativa pensata per unirsi ai festeggiamenti del trentennale delle Fondazioni di origine bancaria, nate tra il 1991 e il 1992, in adempimento della cosiddetta “Legge Amato”, che separò l’attività filantropica da quella creditizia delle Casse di Risparmio.

Nella conferenza stampa tenutasi questa mattina, martedì 8 novembre, presso la sede di Fondazione Carispezia, è stato presentato, dal Presidente della Fondazione Andrea Corradino e dal Direttore dell’ASL5 Paolo Cavagnaro, il videodermatoscopio acquistato grazie alla Fondazione e destinato al Reparto di Dermatologia.

L’apparecchiatura, digitale e computerizzata, permette di osservare in vivo e ad alta risoluzione le strutture della cute invisibili a occhio nudo, dimostrandosi un importante supporto per la prevenzione e diagnosi precoce dei tumori cutanei.

La patologia oncologica cutanea, infatti, è in costante aumento, sia per l’età avanzata della popolazione e la conseguente esposizione a fattori di rischio, sia per una maggiore attenzione dei pazienti alla prevenzione.

Per questo ASL5, con la collaborazione di Fondazione Carispezia, in occasione della donazione del videodermatoscopio, dedicherà tre giornate di prevenzione – il 12 e 14 novembre presso i locali di Fondazione alla Spezia e l’1 dicembre all’Ospedale San Bartolomeo di Sarzana – in cui verrà effettuato uno screening dermatologico gratuito per il controllo dei nei da un’equipe composta da un infermiere, un dermatologo e un chirurgo plastico.

Dalla sua costituzione nel 1992 Fondazione Carispezia è sempre stata al fianco di enti, istituzioni e organizzazioni del nostro territorio per il bene comune – afferma il Presidente dell’Ente, Andrea Corradino. – Questa donazione a favore dell’Azienda Sanitaria rappresenta un intervento simbolico, realizzato per il trentennale ricorso quest’anno, con cui vogliamo ribadire il cuore della visione che è alla base dell’azione della Fondazione: rispondere ai bisogni della nostra comunità, partecipando allo sforzo collettivo di migliorare la vita delle persone”.

 “Questa importante donazione conferma, ancora una volta, la vicinanza della Fondazione Carispezia – che ringrazio – alla nostra azienda e alla cittadinanza – commenta Paolo Cavagnaro, Direttore Generale di ASL5 – Abbiamo avviato da qualche tempo in ASL5 l’implementazione del reparto di Dermatologia così da potenziare questa branca specialistica. È di pochi giorni fa l’assunzione a tempo indeterminato di un dermatologo proprio al fine di ridurre i tempi d’attesa per le visite. L’acquisizione del videodermatoscopio, quindi, si inserisce perfettamente in questo percorso già avviato”.

Torna ai comunicati stampa / anno 2022

Progetto grafico: tub.it
Realizzazione: emotiondesign.it