Comunicati stampa

fUnder 35: l’associazione spezzina Gli Scarti tra i vincitori della seconda edizione del bando

Per il secondo anno consecutivo la Fondazione Cassa di Risparmio della Spezia e altre nove fondazioni di origine bancaria italiane, coordinate dalla Fondazione Cariplo, hanno messo a disposizione complessivamente 1 milione di euro per la seconda edizione del bando fUNDER35-Il Fondo per l’impresa culturale giovanile. Il bando, nato all’interno della Commissione per le Attività e i Beni Culturali dell’Acri, mira a sostenere le imprese non profit, amministrate da giovani di età inferiore ai 35 anni, che operano nell’ambito della produzione artistica, creativa e dei servizi culturali, e a rafforzare la loro presenza sul mercato, migliorandone l’efficienza e la sostenibilità economico-finanziaria. Fondazione Carispezia ha destinato a tale iniziativa 35.000 euro nel corso del 2013.

 

Dopo la selezione, lo scorso anno, del progetto Input-Teatro dell’Associazione Culturale Labulè, tra i 18 progetti selezionati nella seconda edizione di fUnder 35 è risultata vincitrice l’Associazione Culturale “Gli Scarti” con TO Europe: Teatro obiettivo Europa, aggiudicandosi un contributo pari a 65.000 euro.

Il progetto TO Europe nasce dall’esigenza di una riorganizzazione interna e crescita dell’associazione finalizzata da una parte a continuare l’opera di radicamento sul territorio locale e nazionale, dall’altra a proiettarne le attività e i progetti nel contesto europeo. Fra le azioni previste: aumentare la presenza sul mercato teatrale delle produzioni dell’associazione e dei servizi tecnici offerti e incrementare il fund-raising attraverso la formazione e l’assunzione di personale, migliorare la comunicazione e la promozione di tutte le attività dell’associazione anche attraverso la creazione di una piattaforma web multilingue, potenziare la rete di rapporti e collaborazioni con realtà simili operanti all’estero, tradurre gli spettacoli e i materiali promozionali per allargare il mercato potenziale ai circuiti teatrali europei. Obiettivo ultimo è quello di arrivare a consolidare l’associazione come impresa culturale sostenibile per produrre ricadute economiche e occupazionali, oltreché culturali, sul territorio.

 

Per il secondo anno consecutivo la nostra Fondazione partecipa a questa iniziativa – ha detto Matteo Melley, presidente della Fondazione Carispezia – che intende favorire la cultura e i giovani. fUnder 35 rappresenta un’opportunità concreta per sostenere le giovani generazioni impegnate in ambito culturale e, al contempo, contribuire al rilancio dell’economia investendo, in questo momento di crisi, sul fondamentale binomio giovani-cultura. Il contributo assegnato a ‘Gli Scarti’ rappresenta un importante riconoscimento, come è stato lo scorso anno per la Labulè, per l’attività svolta da questa associazione che da tempo opera per diffondere la cultura teatrale, ambito che vede impegnata, da diversi anni, la nostra Fondazione nei confronti delle nuove generazioni”.

 

Siamo molto felici e orgogliosi di questa notizia, ma sentiamo anche forte la responsabilità di raggiungere al meglio gli obiettivi di questo ambizioso progetto – afferma Andrea Cerri, presidente dell’Associazione Gli Scarti – che vuole aprire nuovi orizzonti sia per la nostra realtà che per il tessuto culturale del territorio. Vogliamo dimostrare che, in questo periodo di crisi, la cultura e la creatività, oltre che essere fattori di democrazia, civiltà, benessere diffuso, rappresentano un settore di particolare vivacità anche imprenditoriale ed economica. Ringraziamo dunque le Fondazioni di origine bancaria che attraverso questo bando danno la possibilità a tante realtà giovani e creative di poter almeno provare a realizzare il proprio sogno”.

Scarica il comunicato Torna ai comunicati stampa / anno 2014

Progetto grafico: tub.it
Realizzazione: emotiondesign.it