News

Orientamenti – Quattro giorni dedicati all’orientamento scolastico negli spazi di Fondazione

Anche quest’anno si terrà, nei giorni 27 – 30 ottobre p.v., l’iniziativa provinciale dedicata all’orientamento scolastico, con l’obiettivo di fornire supporto a studenti e genitori nel delicato momento della scelta al termine della scuola secondaria di primo grado.

L’edizione di quest’anno si contraddistingue rispetto al passato, proponendo una formula “diffusa”: si realizzerà in spazi messi a disposizione dalla Provincia della Spezia e dalla Fondazione Carispezia, con il supporto organizzativo del Comune della Spezia e di ALFA Liguria, per poter assicurare una più ampia fruibilità all’utenza. Obiettivo è, infatti, quello di poter raggiungere un maggior numero di alunni ed alunne delle classi terze della scuola secondaria di primo grado e di genitori sull’intero territorio provinciale.

Si partirà venerdì mattina dalle ore 8:30, con 4 turni di visita da 1 ora e 45 minuti l’uno, per assistere alle presentazioni dell’offerta formativa provinciale nella Sala Consigliare della Provincia e per la successiva visita ai punti informativi delle scuole secondarie di II grado, degli enti di formazione e del CPIA presso le sale al piano terra della Fondazione Carispezia (Via D. Chiodo 36, La Spezia).

Le scuole potranno visitare il salone presso gli spazi della Fondazione negli stessi orari della mattinata del 30 ottobre. I desk saranno inoltre liberamente visitabili nei pomeriggi di venerdì 27 e lunedì 30, dalle ore 14.30 alle ore 18.00 e nella mattinata di sabato 28, dalle ore 08.30 alle ore 12.30.

Si terranno i consueti inspirational talk, dove saranno gli stessi studenti e testimonial di eccezione a portare la propria esperienza di studio e carriera ed incontri pomeridiani rivolti a ragazzi e famiglie sulle tematiche relative ai bisogni speciali, al cyberbullismo, allo Sport che entra nella Costituzione ed al ruolo della scuola in Europa e nel mondo.

La manifestazione rappresenta ormai un tradizionale appuntamento, che può contare su un consolidato rapporto di collaborazione tra Istituzioni ed Enti del territorio, rafforzato e sviluppato anche grazie alla sottoscrizione del Patto Educativo di Comunità.

Il Patto di Comunità ed il Catalogo delle iniziative di orientamento redatto per l’a. s. 2023/2024 dai tavoli tecnici del Patto verranno presentati agli Orientatori e ai tutor degli Istituti di istruzione secondaria di 2° grado.

“I nostri giovani devono partire dalla consapevolezza che non ci sono strade precluse e realizzare i propri sogni è possibile – dichiara il Sindaco della Spezia Pierluigi Peracchini – La Spezia sta attraversando un periodo di sviluppo che sta portando grandi frutti e sarà pertanto fondamentale formare i nostri ragazzi nella giusta direzione, coniugando i loro interessi e le loro attitudini con le offerte lavorative del territorio. Orientarsi nel migliore dei modi, sin dalla più giovane età, è fondamentale e le Istituzioni hanno il compito di supportarli fornendo tutti gli strumenti utili per aiutarli nella crescita.”

“Fondamentale che l’orientamento parta dagli orientatori di recente nomina nell’ambito della riforma del sistema dell’orientamento operata dal PNRR e che parli anche di ciò che il territorio offre in termini di opportunità formative e lavorative, in ottica di continuità con il sistema scolastico – dichiara l’Assessore comunale alla Formazione e al Lavoro, Patrizia Saccone – Ricordiamo inoltre che il Comune grazie alla Rete per il Lavoro e allo Sportello Infolavoro mette a disposizione dei giovani uno sportello fisico e virtuale, www.infolavorospezia.it, per affacciarsi ad un futuro prossimo ricco di occasioni.”

Roberto Peccenini, Dirigente dell’Ufficio scolastico Regionale – Ambito Territoriale della Spezia: “Il Ministero dell’istruzione e del merito sta investendo molto nella riforma dell’orientamento. Questo impulso all’orientamento trova terreno fertile nel territorio spezzino, che ha una tradizione consolidata di orientamento scolastico e professionale, in cui tutti gli enti collaborano per favorire scelte consapevoli da parte degli studenti e delle loro famiglie”.

Andrea Corradino Presidente Fondazione Carispezia: “Questa iniziativa rappresenta per la Fondazione un’occasione concreta per essere ancora una volta al fianco delle scuole, mettendo al centro i giovani cittadini del nostro territorio e i loro bisogni. La formazione e l’orientamento delle nuove generazioni rientrano infatti tra i nostri obiettivi prioritari per il triennio 2023-2025”.

L’iniziativa spezzina introduce al consueto salone regionale Orientamenti che quest’anno si fa Festival, presso i Magazzini del Cotone al Porto Antico di Genova dal 15 al 17 novembre https://www.orientamenti.regione.liguria.it/

“Gli investimenti fatti negli ultimi anni da Regione Liguria in tema di Orientamento non hanno precedenti non solo con il grande Festival di novembre, che ha ormai raggiunto dimensioni di prim’ordine a livello nazionale, ma anche con una continua e proficua attività sul territorio come quella che si terrà a La Spezia – dichiara l’assessore regionale alla Formazione Marco Scajola -. L’obiettivo è quello di accompagnare i nostri giovani verso il loro futuro con le scelte più opportune per realizzare i propri sogni in ambito scolastico prima e lavorativo poi. La collaborazione con il Comune e la Provincia della Spezia, tramite Alfa, si conferma virtuosa e sono certo che anche quest’anno darà grandi soddisfazioni”.

Il programma dettagliato del Salone provinciale è consultabile al sito Orientamenti:

https://www.orientamenti.regione.liguria.it/orientamenti-salone-provinciale-di-spezia-27-30-ottobre/

Ultime notizie

Tutte le news

Progetto grafico: tub.it
Realizzazione: emotiondesign.it