News

Jacopo Godani con la Dresden Frankfurt Dance Company alla Spezia dal 18 al 22 aprile

Dal 18 al 22 aprile 2023 il Teatro Civico della Spezia ospiterà la residenza artistica del coreografo Jacopo Godani con la Dresden Frankfurt Dance Company per una settimana di spettacoli, incontri, prove aperte al pubblico e workshop. Jacopo Godani, dopo anni di successi ovunque, torna nella sua città con un programma unico.

L’iniziativa – promossa dal Comune della Spezia e dal Teatro Civico della Spezia con il sostegno di Fondazione Carispezia – prevede una prima serata, martedì 18 aprile alle ore 20.40, con installazione e performance dal vivo, due spettacoli nei giorni di giovedì 20 e sabato 22 aprile, entrambi alle ore 21, workshop e prove aperte.

Una residenza di una settimana, durante la quale i ballerini entreranno a far parte della comunità, esibendosi sul palco e interagendo con studenti di danza e con chiunque desideri conoscere meglio il lavoro del coreografo. I workshop e le prove aperte consentiranno di avvicinarsi al lavoro di Jacopo Godani e al suo modo di innovare la danza contemporanea.

Il programma degli spettacoli:

Martedì 18 aprile – Teatro Civico La Spezia

FRAMING REALITY
Installazione con musica dal vivo
20.40-21.00 Installazione con musica dal vivo
21.00 Incontro con gli artisti – Conduce Angela Testa
Con questa prima serata, Jacopo Godani presenta la Dresden Frank Dance Company e il suo lavoro al pubblico spezzino e italiano. La serata, aperta gratuitamente al pubblico, inizierà alle ore 20.40 con una performance di venti minuti. Questa installazione, nata in origine come un’introduzione performativa al programma “Extinction of a Minor Species” a Francoforte, è rielaborata appositamente per il Teatro Civico. I diversi display diventano un palcoscenico trasparente su cui corpi umani, luce, colore e movimento si intrecciano in una performance travolgente. I tableaux vivants trasformano il foyer del Teatro Civico in un museo temporaneo del movimento umano. Durante la prima parte i musicisti suoneranno assoli di alcuni dei loro lavori più rappresentativi. All’installazione seguirà, alle ore 21.00, un incontro con Jacopo Godani e alcuni ballerini, durante il quale il coreografo introdurrà personalmente l’ispirazione che sottende la creazione dei due spettacoli presentati alla Spezia. L’incontro sarà condotto dalla famosa giornalista d’arte Angela Testa con cui Godani condivide un forte legame professionale.

Coreografia e direzione artistica: Jacopo Godani
Stage/Luci/Costumi: Jacopo Godani
Ballerini: Todd Baker, Felix Berning, Kevin Beyer, Roberta Inghilterra, Clay Koonar, Barbora Kubatova,
Amanda Lana, Zoe Lenzi Allaria, Allison McGuire, Gjergji Meshaj, Alessandra Miotti, Gaizka Morales
Richard, David-Leonidas Thiel
Musicisti: Matthew James Higham, Hannelore Vander Elst, Alex Lau, Sergey Sadovoy

Giovedì 20 aprile, ore 21.00 – Teatro Civico La Spezia

PREMONITIONS OF A LARGER PLAN
In questo lavoro Jacopo Godani crea un palco per giovani musicisti solisti di grande talento e danzatori straordinari capaci di co-creare un manifesto per le nuove generazioni: un manifesto che mette in scena e valorizza il talento e il duro lavoro necessari per diventare qualcuno di grande valore nella propria arte. Questo spettacolo riunisce le discipline artistiche della danza e della musica combinate con video proiezioni: le immagini fanno riferimento a scene della natura essenziale alla vita umana. La fusione di questi aspetti trasferisce un messaggio forte e di impatto mentre il pubblico, entrando in forte relazione con questi elementi artistici, fa eco e amplifica l’intera performance.

Coreografia e direzione artistica: Jacopo Godani
Stage/Luci/Costumi: Jacopo Godani
Video Concept: Jacopo Godani (Realizzazione Gilles Papain)
Ballerini: Todd Baker, Felix Berning, Kevin Beyer, Roberta Inghilterra, Clay Koonar, Barbora Kubatova,
Amanda Lana, Zoe Lenzi Allaria, Allison McGuire, Gjergji Meshaj, Alessandra Miotti, Gaizka Morales
Richard, David-Leonidas Thiel

Sabato 22 aprile, ore 21.00 – Teatro Civico La Spezia

ANTOLOGIA – Ritratto di Artista
In questo gala, Jacopo Godani presenta i momenti più rappresentativi dei suoi ultimi lavori. Il repertorio della compagnia mostra un nuovo, pulsante vocabolario di danza definito da virtuosismo ed espressività.
Una grande sfida per i ballerini spinti ripetutamente verso i propri limiti fisici. Antologia dà prova del ruolo di Godani nell’evoluzione del balletto contemporaneo. L’uso del lavoro sulle punte e il suo approccio sperimentale sono i segni distintivi del suo stile. Il lavoro è stato spogliato di tutti gli elementi scenici per evidenziare l’aspetto filosofico e la ricerca coreografica. Il focus principale è sull’incoraggiamento e lo sviluppo delle potenzialità di giovani artisti e interpreti che usano i suoi lavori come strumenti complessi, intelligenti e futuristici. Il risultato è un’ode all’essere umano come entità unica, sofisticata, capace di creare meraviglie con la propria mente e il proprio corpo. Godani crea uno spazio di lavoro che sfida le capacità umane, spingendo gli artisti a evolvere attraverso osservazione e autocritica. Scoprire e plasmare se stessi con i propri strumenti personali diventando la manifestazione fisica della propria personalità e del proprio talento – e non quello di un creatore esterno.

Coreografia e direzione artistica: Jacopo Godani
Stage/Luci/Costumi: Jacopo Godani

Informazioni: www.teatrocivico.it
Per partecipare ai workshop e alle prove aperte: info@teatrocivico.it
Per acquisto biglietti: c/o Botteghino Teatro Civico La Spezia o circuito online www.vivaticket.com

JACOPO GODANI

Nato alla Spezia, ha iniziato a studiare danza classica e tecniche di danza moderna nel 1984 presso il Centro Studi Danza sotto la direzione di Loredana Rovagna. Ha proseguito gli studi in arti visive per tre anni alla Scuola di Belle Arti di Carrara. Nel 1986 approfondisce i suoi studi al Mudra, il centro internazionale di danza di Maurice Béjart a Bruxelles. Debutta nel 1988 esibendosi con diverse compagnie di danza contemporanea con sede a Parigi. Nel 1990, Godani fonda la sua compagnia con sede a Bruxelles e inizia la sua carriera da coreografo, creando opere originali per molte compagnie internazionali come Royal Ballet Covent Garden, Corpo di ballo del Teatro alla Scala, Sydney Dance Company. Dalla stagione 2015/16 Jacopo Godani è nominato Direttore Artistico e Coreografo della Dresden Frankfurt Dance Company, seguendo la grande eredità del Frankfurt Ballett e del Forsythe Company. In sole tre stagioni, evolve il balletto contemporaneo spingendolo verso il successo e l’affermazione sulla scena della danza internazionale. Sotto la sua direzione, la Dresden Frankfurt Dance Company non solo ottiene un grande riconoscimento tra il pubblico tedesco, ma viene ampiamente riconosciuta dalla stampa internazionale come una delle compagnie più importanti del panorama artistico internazionale. Dopo le esibizioni di apertura del famoso Grec Festival di Barcellona nel 2017, il quotidiano El Mundo descrive l’opera di Godani come “una forma d’arte interamente contemporanea e rivoluzionaria, capace di mantenere gli elementi che ne definiscono l’essenza: il virtuosismo tecnico e il pathos”.

Evento promosso da Comune della Spezia, Teatro Civico e Fondazione Carispezia.
Supported by the city of Dresden and the state of Saxony as well the city of Frankfurt am Main and the state of Hesse. Company–in-Residence of both the Festspielhaus Hellerau in Dresden and the Bockenheimer Depot in Frankfurt am Main.

Ultime notizie

Tutte le news

Progetto grafico: tub.it
Realizzazione: emotiondesign.it