News

20 aprile 2021

Premio Pianistico “Concerti a Teatro” – proseguono le votazioni, online i video dei giovani pianisti

Il Premio Pianistico “Concerti a Teatro”, il concorso on-line per pianisti under 30 con giuria popolare promosso dalla Fondazione, si avvia verso la fase finale. Si è aperto la settimana scorsa l’ultimo turno di votazione online dei concorrenti da parte della giuria popolare, formata da appassionati di musica del territorio, per selezionare i tre giovani finalisti del concorso.

Sulla base dei precedenti turni di votazione sono emersi i nominativi dei 9 semifinalisti, da cui uscirà la rosa dei tre candidati che si sfideranno nella finale, prevista in estate e trasmessa anche in streaming per dare la possibilità a tutti di partecipare all’evento.

Ecco i nominativi: Matteo Bevilacqua, Michelle Candotti, Ruggiero Fiorella, Marco Mantovani, Ruben Micieli, Daniele Panizza, Edoardo Riganti Fulginei, Simone Sgarbanti, Ivan Vihor.

I giovani concorrenti in gara sono partiti in 69, provenienti da tutta Italia – da nord a sud, isole comprese – formati nei principali conservatori e accademie musicali italiane.

Molto variegato il repertorio musicale eseguito nei video che i concorrenti hanno inviato per partecipare al concorso, con grandi compositori ricorrenti come Beethoven, Chopin, Scarlatti, Liszt, Schumann, Scriabin, Rachmaninov e Prokofiev e alcuni grandi assenti, come Mozart e Schubert. Presenti anche alcune rarità, ad esempio un concorrente ha presentato composizioni proprie, un altro ha eseguito un inedito di Friedrich Gulda, altri composizioni emblematiche della seconda decade del XX secolo, come le sonate di Samuel Barber e Pierre Boulez.

Per chi volesse vedere e ascoltare le performance, i video sono online sul sito www.concertiateatro.it, un’ulteriore iniziativa per valorizzare la partecipazione al Premio di questi giovani pianisti e dare la più ampia visibilità al loro talento.

Proseguono inoltre gli incontri online tra la giuria popolare e i membri del Comitato artistico –  musicisti e docenti appartenenti a enti di formazione e associazioni musicali del territorio –  fino alla conclusione delle votazioni, dando vita a una coinvolgente opportunità per discutere di musica in un momento in cui non è ancora possibile frequentare teatri e sale da concerto.

Entro il 13 maggio verranno pubblicati sul sito dedicato al progetto i nominativi dei tre finalisti. In premio ci saranno borse di studio e la possibilità di esibirsi nella prossima edizione della rassegna “Concerti a Teatro” e in altri rilevanti eventi dedicati alla musica classica nel territorio spezzino.

 


Condividi
Stampa
Invia
X