News

Ultime settimane per visitare la mostra “Between Darkness and Light” di Jodi Bieber

Fino al 4 marzo sarà possibile visitare, negli spazi espositivi della Fondazione (via D. Chiodo 36 – La Spezia), la mostra della fotografa sudafricana Jodi Bieber.

Between Darkness and Light. Selected Works: South Africa 1994 – 2010, questo il titolo dell’esposizione a cura di Filippo Maggia che in questi mesi ha avuto un ottimo riscontro di interesse e di pubblico, è la prima grande personale in Italia della fotografa vincitrice nel 2011 del World Press Photo con il celebre ritratto di Bibi Aisha, giovane donna afghana con il volto sfigurato.

Jodi Bieber (Johannesburg 1966) è da numerosi anni una delle autrici di spicco della fotografia sudafricana, scuola che vanta lunghe tradizioni e importanti fotografi contemporanei. La mostra presenta 4 serie complete fra le più rilevanti dell’intera produzione di Bieber: Between dogs & wolves – Growing up with South Africa, Going home – Illegality and Repatriation, Women who have murdered their husbands e Soweto. Una raccolta di oltre 100 fotografie in bianco e nero e a colori che tracciano la storia recente del Sudafrica. Dalla fine dell’apartheid sino quasi ai nostri giorni, le immagini raccontano un paese in pieno sviluppo economico, riferimento per molte altre nazioni africane, ma ancora lacerato da vecchi conflitti sociali e da nuove tensioni derivanti proprio dalla modernità che avanza. “È stata una grande fortuna trovare la fotografia” ha affermato Bieber in una recente intervista, “un mezzo che mi ha permesso di esplorare e capire il mio paese in quegli anni cruciali di passaggio da un’epoca a un’altra”.

La carriera professionale di Jodi Bieber inizia con la documentazione delle elezioni democratiche in Sudafrica del 1994 e, dopo la partecipazione alle masterclass del World Press Photo nei Paesi Bassi, prosegue per conto di testate internazionali e organizzazioni non governative. Le sue tre serie monografiche, Between Dogs and Wolves – Growing up with South Africa, 1996, Soweto, 2010 e Real Beauty, 2014, sono state esposte, insieme ad altri lavori, in mostre personali e collettive sia in Sudafrica sia all’estero. Le sue opere si trovano in alcune prestigiose collezioni, tra cui la Collezione Arthur Walter, la Collezione François Pinault, la Johannesburg Art Gallery e i Musei Iziko. Bieber svolge, inoltre, attività di mentoring per studenti assegnatari di borse di studio, realizzando progetti, conferenze e workshop di fotografia in tutto il mondo.

 

orari

dal lunedì al venerdì 16.30-19.30

sabato e domenica 10.30-13.00 e 16.30-19.30

chiuso 25 dicembre 2017

ingresso libero

 

Ultime notizie

Tutte le news

Progetto grafico: tub.it
Realizzazione: emotiondesign.it