News

Mostra Mus-e Museum

Dal 18 al 26 ottobre la Fondazione ospita negli spazi espositivi l’iniziativa Mus-e Museum

Mus-e La Spezia si è fatta promotrice di un progetto di raccolta fondi davvero originale ed interessante. Con il supporto progettuale ed organizzativo della società Startè che si occupa di promozione dell’arte contemporanea italiana nel mondo, e con la collaborazione della Fondazione, cinque affermati artisti spezzini, Mirko Baricchi, Pietro Bellani, Marco Casentini, Giuliano Tomaino e Francesco Vaccarone, hanno deciso di mettere la loro creatività a disposizione di Mus-e.

L’esito è una mostra evento di venticinque opere, cinque per ogni artista, che saranno esposte dal 18 al 26 ottobre presso la sede della Fondazione (via Domenico Chiodo 36).

Mus-e è un’organizzazione che attraverso l’educazione all’arte nelle scuole si propone il duplice obiettivo di sviluppare la creatività, e di educare alla reciproca comprensione, alla tolleranza, all’accettazione di sé e dell’altro. Oggi il progetto Mus-e, ideato dal violinista Yehudi Menuhin nel 1991, è diffuso nelle scuole di molti paesi europei, in Brasile e in Israele. Nel 2003 la Commissione Europea lo ha giudicato, tra le iniziative sostenute dal bilancio comunitario, uno dei migliori progetti culturali finalizzati all’integrazione.

Mus-e Museum, questo il titolo dell’esposizione, è accompagnata da un bel catalogo con testo critico del Professor Valerio Dehò. Grazie alla generosità degli artisti che hanno messo a disposizione un’opera ciascuno, altri fondi potranno giungere a sostegno dell’attività di Mus-e La Spezia. Saranno inoltre organizzate, durante il periodo della mostra, attività laboratoriali realizzate dagli artisti per i bambini delle classi associate a Mus-e.

www.mus-e.it

Ultime notizie

Tutte le news

Progetto grafico: tub.it
Realizzazione: emotiondesign.it