Comunicati stampa

25 marzo 2022

“Concerti a Teatro” – La stagione prosegue con il duo violino-pianoforte Renaud Capuçon e Guillaume Bellom

La stagione di musica classica “Concerti a Teatro”, promossa da Fondazione Carispezia con la direzione artistica di Miren Etxaniz, prosegue per il quarto appuntamento, martedì 29 marzo al Teatro Civico della Spezia (ore 21.00), con il violinista Renaud Capuçon e il pianista Guillaume Bellom.

Erede di grandi violinisti del Novecento come Isaac Stern, di cui suona il meraviglioso Guarneri del Gesù, Renaud Capuçon rappresenta uno dei musicisti francesi più apprezzati del panorama musicale internazionale. Insieme al giovane pianista Guillaume Bellom, oltre ad eseguire la Sonata per violino e pianoforte di César Franck a duecento anni dalla nascita del compositore, presenteranno il loro ultimo progetto: Un Violon à Paris, nato nel periodo di lockdown con brani da Schaumann a Wagner.

Il violinista francesce Renaud Capuçon è conosciuto e amato a livello internazionale come solista e musicista da camera per la sua intensità sonora e il suo virtuosismo. Si è affermato esibendosi con le più rinomate orchestre del mondo insieme ai principali direttori del panorama musicale. Ha collaborato con artisti del calibro di Martha Argerich, Nicolas Angelich, Daniel Barenboim, Yuri Bashmet, Yefim Bronfman, Khatia Buniatishvili, Hélène Grimaud, Clemens Hagen, Yo-Yo Ma, Maria João Pires, Daniel Trifonov e Yuja Wang. Nel novembre 2021 è uscito il suo ultimo album, intitolato Un Violon à Paris, registrato con Guillaume Bellom, nel quale presenta diverse brevi opere arrangiate per violino e pianoforte. Suona il violino Guarneri del Gesù Panette (1737), che apparteneva a Isaac Stern.

Guillaume Bellom, nato a Besançon nel 1992, ha iniziato gli studi musicali al Conservatorio della sua città natale suonando inizialmente sia violino che pianoforte e scegliendo poi di dedicarsi esclusivamente a quest’ultimo grazie all’incontro con prestigiosi maestri, quali Nicholas Angelich e Hortense Cartier-Bresson. In qualità di solista si è esibito con l’Orchestre National d’Ile de France, la Chamber Orchestra de Lausanne e la National Orchestra de Lorraine, sotto la direzione di Jacques Mercier e Christian Zacharias. Particolarmente a proprio agio nella musica da camera, Guillaume Bellom vanta un repertorio estremamente vasto che lo ha reso ben presto un ottimo partner musicale, collaborando con artisti di fama mondiale.

Il concerto sarà preceduto, alle ore 18.00 presso la sede di Fondazione Carispezia (via D. Chiodo 36 – La Spezia), dalla guida all’ascolto a cura di Carla Mordan, docente del Liceo Musicale Palma di Massa (ingresso libero).

La prevendita dei biglietti per il concerto è attiva al Teatro Civico e online su www.vivaticket.it.

Tutte le informazioni sulla stagione e il programma completo sono disponibili su www.concertiateatro.it.

X