Comunicati stampa

1 ottobre 2021

“Non sono un murales – Segni di comunità”

Si è tenuto oggi 1° ottobre “Non sono un murales – Segni di comunità”:
un evento diffuso in 120 luoghi d’Italia, che ha visto coinvolte diverse comunità nella realizzazione
di un’opera d’arte corale. Promosso da Acri (l’Associazione che riunisce le Fondazioni di origine
bancaria), l’evento si è tenuto in occasione della nona Giornata Europea delle Fondazioni.
Fondazione Carispezia ha coinvolto nell’iniziativa il Parco delle Farfalle di Ceparana di Bolano: il
parco giochi comunale inclusivo riqualificato nel 2016 grazie a un progetto dell’Associazione Su La
Testa (capofila) finanziato dalla Fondazione attraverso un bando dedicato al welfare, che oggi è
gestito e curato da persone disabili e frequentato da tutta la comunità.
Partendo dalla stessa matrice – uno stencil realizzato appositamente dallo street artist pistoiese
LDB – tutte le Fondazioni aderenti, disseminate sull’intero territorio nazionale, hanno coinvolto
infatti organizzazioni e partner nella realizzazione di un’opera collettiva, diversa in ogni realtà. In
tutta Italia circa 1.000 tra bambini, ragazzi, artisti, insegnanti, detenuti, persone disabili, migranti
hanno preso parte attivamente a percorsi guidati per realizzare il murale o simili, reinterpretando in
chiave personale lo stencil di LDB.
Un’occasione per raccontare le storie di luoghi in cui, grazie alla “messa in rete” di organizzazioni
del Terzo settore e Istituzioni, si realizza l’attività quotidiana delle Fondazioni: attivare le comunità
per prendersi cura del territorio, dei giovani e dei soggetti più fragili, innescando percorsi di
partecipazione e di solidarietà che aiutino a ripartire, tutti insieme.
Il Parco della Farfalle è stato artefice dell’iniziativa sul nostro territorio: nell’arco di dieci giorni
tutta la comunità che ruota intorno al Parco è stata coinvolta per personalizzare il telo su cui i
ragazzi disabili del Centro Il Nuovo Volo hanno riprodotto lo stencil dell’artista LDB, interpretandolo
e caratterizzandolo con elementi artistici rappresentativi della comunità stessa.
Il murale realizzato sul telo diventerà, da adesso in poi, parte integrante di questo spazio e verrà
issato giornalmente come una bandiera dai gestori e frequentatori del Parco per segnalarne le
attività.
Bambini e alunni delle scuole, genitori, volontari, operatori, educatori, membri della comunità del
Parco e del Comune di Bolano, in moltissimi hanno lasciato il proprio segno sul telo/bandiera, sotto
la guida dell’Associazione Su La Testa (capofila del Parco).
Nel corso dell’evento inaugurale che si è svolto all’interno del Parco la mattina del 1° ottobre sono
intervenuti il Presidente della Fondazione Carispezia Andrea Corradino, il Sindaco di Bolano
Alberto Battilani, il Presidente dell’Associazione Su La Testa Pasquale Giacomobono, la
progettista del Parco Enza Famulare, oltre agli altri sindaci dell’ambito territoriale, associazioni
partner, studenti e docenti in rappresentanza dell’I.S.A. 20 e tutte le persone coinvolte
nell’iniziativa, per presentare il percorso che ha portato alla realizzazione dell’opera e i valori che
ispirano l’attività quotidiana di questo luogo inclusivo. Ospite della mattinata anche l’attrice e
scrittrice Laura Efrikian.

La giornata del 1° ottobre promossa da Acri con le Fondazioni è stata quindi un’occasione per
raccontare a tutti le storie che prendono vita in spazi come il Parco delle Farfalle: storie di
aggregazione e di solidarietà, di riscatto e di inclusione, di coloro che si prendono cura della
propria comunità.

Giornata Europea delle Fondazioni
La Giornata Europea delle Fondazioni, che si tiene ogni anno il 1° ottobre, è un’iniziativa lanciata
nel 2013 da DAFNE (Donors and Foundations Networks in Europe), l’organizzazione che riunisce
30 associazioni nazionali di fondazioni di tutto il continente, a cui in Italia aderiscono Acri, che
associa le Fondazioni di origine bancaria, e Assifero, l’associazione che riunisce le Fondazioni
d’impresa, di famiglia e di comunità. La Giornata Europea delle Fondazioni è un’occasione per
contribuire a far conoscere meglio le fondazioni e il loro operato. Spesso ignorati dal grande
pubblico, le fondazioni in Europa sono più di 10mila e, insieme al mondo del volontariato e del
Terzo settore, concorrono ad alimentare e innovare il welfare e la cultura in tutto il continente.

“Non sono un murales – Segni di comunità” è un evento promosso da Acri con le Fondazioni di
origine bancaria – www.nonsonounmurales.it.

X