Comunicati stampa

9 giugno 2020

Online il bando “Emergenza Coronavirus – Centri estivi 0-11 in sicurezza”

Dopo la chiusura del bando per il sostegno alle realtà locali che svolgono servizi di supporto alla popolazione e i due nuovi bandi volti a sostenere le organizzazioni no-profit culturali e sportive in difficoltà per le conseguenze della pandemia, Fondazione Carispezia promuove un’ulteriore iniziativa nell’ambito del sostegno al territorio per l’emergenza Coronavirus.

Si tratta del bando “Centri estivi 0-11 in sicurezza”, che metterà a disposizione 200 mila euro per interventi di adeguamento di spazi, prevalentemente esterni, adibiti ad attività socio-ricreative destinate a bambini tra 0 e 11 anni.

Il bando nasce in seguito alle recenti linee guida emanate dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Politiche della Famiglia sulla realizzazione di centri estivi in condizioni di sicurezza ed è volto ad aiutare enti e organizzazioni negli interventi di adeguamento di strutture e spazi.

Le richieste di contributo potranno riguardare l’intero territorio della provincia della Spezia e della Lunigiana ed essere presentate dai soggetti previsti all’art. 4.1 del Regolamento di erogazione della Fondazione. L’importo massimo richiedibile è pari a 9.000 euro.

Con questa iniziativa, che si affianca ai tre bandi già attivi (oltre ai due sopracitati, scadrà il 15 ottobre il bando “Cultura in Movimento. Le arti visive e/o performative per la valorizzazione dell’identità culturale del territorio”), la Fondazione vuole dare un segno concreto di supporto alle realtà che in questo momento di ripresa si trovano ad affrontare un tema tanto delicato quanto fondamentale: aiutare i giovani a ritrovare spazi e modalità di socializzazione che creino un nuovo senso di comunità, pur nel rispetto delle misure di sicurezza.

Tutte le informazioni sul bando sono disponibili sul sito www.fondazionecarispezia.it.

 

X