Newsletter

Fondazione & Territorio News

Anteprima Festival della Mente 2015. Francesca Archinto

La Babafesta

Tutti alla ricerca dei Babapersonaggi per festeggiare i 15 anni di Babalibri. I bambini ascolteranno le letture di un brano e poi via… a scoprire chi sono (il lupo? il coniglio?) e dove si trovano i protagonisti delle storie. E alla fine, come si addice ai migliori compleanni, ci sarà la Babasorpresa.

Quali favole o storie amano ascoltare i bambini oggi?

Le storie che entrano in sintonia con loro, che li accompagnano nella scoperta di se stessi e del mondo che li circonda. Non credo ci sia differenza tra le preferenze dei bambini di 20/30 anni fa e quelli di oggi. Basti pensare al successo del libro di Leo Lionnipiccolo blu e piccolo giallo: scritto più di 50 anni fa, è il nostro long seller!!! Oppure al Dr Seuss, Barbapapà, ecc.

 E cosa cercano in una storia o in una favola?

Fondamentalmente quello che cerchiamo anche noi adulti: il piacere di una storia. Se poi sono bambini molto piccoli, l’ascolto presuppone la presenza di un adulto, spesso un genitore ed ecco che una storia rappresenta allora un momento intimo da condividere

Quali sono i personaggi verso cui i giovani lettori si sentono più legati?

Non credo ci siano personaggi particolari. Certo, quando un libro nasce e si sviluppa attorno ad un personaggio di una serie televisiva, ha una grande forza di attrazione. Ma i personaggi preferiti sono amati per le storie che vivono all’interno del libro, non perché sono animali, umani o qualcos’altro

Può raccontarci di Babalibri?

Babalibri è una casa editrice che si propone di offrire ai bambini italiani una letteratura straniera di qualità. Nata quindici anni fa in coedizione con l’écoledesloisirs – prestigiosa casa editrice francese specializzata in letteratura per l’infanzia – Babalibri si caratterizza per la scelta di proporre al mercato italiano autori di calibro internazionale e titoli la cui cifra è la ricchezza iconografica, l’immediatezza dei testi, la capacità di accompagnare i bambini nella loro crescita emotiva, cognitiva, sociale. Abbiamo deciso di non fare creazione di libri ma un’attenta ricerca di ciò che propone il mercato editoriale internazionale per portalo in Italia. Obiettivo fondante di Babalibri è anche quello di lavorare a stretto contatto con i luoghi del leggere (scuole, biblioteche, librerie) attraverso un’articolata attività di promozione alla lettura. Babalibri progetta e realizza laboratori creativi pensati per dare al bambino l’occasione di familiarizzare con il libro e con il piacere della lettura intesa come avventura nel mondo delle parole, dell’immaginario e della fantasia.

La Babafesta

sabato 5 settembre, ore 9.30

domenica 6 settembre, ore 9.30

Fossato Fortezza Firmafede

Programma Bambini / Ragazzi

Francesca Archinto dal 2001 è direttore editoriale della casa editrice Babalibri, specializzata nella pubblicazione di albi illustrati. Svolge inoltre attività di promozione del libro per l’infanzia nelle scuole e nelle biblioteche oltre che tenere corsi di formazione e aggiornamento per gli operatori del settore. Ha fondato la Giocoteca di Milano, uno spazio dedicato al gioco dei bambini.

 E.Marchini


Condividi
Stampa
Invia
..

Iscriviti alla Newsletter

* Campi obbligatori

Come posso richiedere un contributo alla Fondazione?