Comunicati stampa

10 gennaio 2019

Sottoscritta la Convenzione per la realizzazione di una rete di percorsi sociosanitari e sociali integrati a favore di persone con autismo e patologie correlate

Nel territorio spezzino sono oltre 2.500 le persone con disabilità seguite dall’ASL5, di cui circa la metà affette da sindrome dello spettro autistico e patologie correlate.

Accanto ai servizi offerti da ASL 5 Spezzino, dai Comuni e da Enti pubblici e privati, sul tema dell’autismo recentemente Fondazione Carispezia ha realizzato due strutture alla Spezia finalizzate all’inclusione sociale e lavorativa in cui si collocano attività diverse e complementari. Nel 2017 ha dato inoltre vita alla “Fondazione AUT AUT”, insieme ad A.G.A.P.O. Onlus e Fondazione “Il domani per l’autismo”, per definire un modello inclusivo che, partendo dal lavoro, sia capace di offrire risposte concrete e innovative ai bisogni relativi ai disturbi pervasivi dello sviluppo.

Dall’insieme di tali esperienze e dalle esigenze del territorio –  in particolare delle associazioni delle famiglie e degli stessi enti pubblici e privati – e per superare la frammentarietà dell’offerta dei servizi socio-sanitari ed educativi, si dà avvio oggi alla Rete interistituzionale con tutti i soggetti firmatari della Convenzione, in grado di realizzare progetti integrati e personalizzati volti a prendersi cura dei bisogni attuali ed emergenti di minori, giovani e adulti affetti da autismo e sindromi correlate. Nel mese di ottobre è stato costituito un “Tavolo Tecnico Locale”, composto dalle principali realtà impegnate su questo tema, che ha lavorato per individuare un percorso condiviso, definendo in questa prima fase finalità, obiettivi, metodologie e risorse. Nella giornata odierna, 10 gennaio, i Firmatari sottoscrivono formalmente il proprio impegno in una specifica Convenzione.

Obiettivo della Convenzione – sottoscritta da ASL 5 Spezzino, Comuni di La Spezia, Sarzana e Castelnuovo Magra, Fondazione Carispezia, Fondazione “AUT AUT – Autonomia Autismo”, Fondazione “Il domani per l’autismo”, A.G.A.P.O. Onlus, A.N.G.S.A. La Spezia, Organizzazione di Volontariato “Insieme per i diritti dei nostri figli” e Cooperativa “I ragazzi della luna” – è quello di realizzare sul territorio una rete di percorsi sociosanitari e sociali a favore di persone con disturbi dello spettro autistico e patologie correlate, attraverso il coordinamento e la messa a sistema di risorse, beni e servizi per evitare la frammentazione degli interventi offerti fino ad oggi da enti e soggetti pubblici e privati.

Il “Tavolo Tecnico” avrà il compito, in base alla Convenzione, di valutare, monitorare e pianificare gli interventi avvalendosi appunto di una “Cabina di Regia” per coordinare l’attuazione dei progetti e utilizzare al meglio le risorse disponibili e si impegnerà a coinvolgere nella programmazione e nelle attività altre componenti sociali territoriali già attive o interessate a questo tema.

 


Condividi
Stampa
Invia
X