Restauro della sala ipostila annessa al Castello Doria

Soggetto responsabile: Comune di Porto Venere

Contributo: 17.500 euro

Intervento di consolidamento e restauro volto alla riapertura della sala ipostila del Castello Doria di Porto Venere, attualmente inagibile, per permettere l’accesso al pubblico e il ripristino di quella che costituisce la più vasta sala del maniero, restituendo l’intero bene alla comunità.


Condividi
Stampa
Invia
X