Ragazzi e Ragazze al Centro

Ambito: Prevenzione del disagio di famiglie con minori adolescenti, sia affettivo che sociale

Soggetto responsabile: Coop. CADAL

Partner: Ass.ne culturale Teatrino Girò, Ass.ne Raglio Forte, Ass.ne La cuccia di Meme, Ass. ne Lunicafoto, Società della Salute della Lunigiana, Comune di Fosdinovo, Istituto Comprensivo “Don Florindo Bonomi”

Contributo: 80.000 euro

Obiettivi: Nascita di un centro di aggregazione giovanile nel territorio del comune di Fosdinovo, nella frazione di Caniparola, dove attualmente non è presente alcuna tipologia di luoghi di aggregazione rivolti ai ragazzi, riconosciuto come bisogno della comunità attraverso un lavoro preliminare di confronto con associazioni di volontariato e istituzioni presenti sul territorio. La struttura, pensata per gli adolescenti e le loro famiglie, diventerà la sede per la realizzazione di alcuni laboratori sviluppati in un’ottica di prevenzione del disagio della fascia dagli 11 ai 14 anni, negli ambiti dell’espressività, della creatività, degli apprendimenti (musica, teatro, fumetto, nuove tecnologie, fotografia, ecc.), e attività di ascolto degli adolescenti e orientamento, individuale di gruppo, per il loro futuro.


Condividi
Stampa
Invia
X