Mostra “Back to the Future” – Hrair Sarkissian

Dal 27 novembre 2015 al 21 febbraio 2016

 

“Back to the Future” è la prima mostra personale del fotografo armeno-siriano Hrair Sarkissian (Damasco, 1973), allestita negli spazi espositivi della Fondazione dal 26 novembre 2015 al 21 febbraio 2016 e curata da Filippo Maggia, direttore di Fondazione Fotografia Modena.

Sarkissian, tra i fotografi più apprezzati e interessanti a livello internazionale, è stato già protagonista di importanti mostre e progetti alle Rencontres d’Arles, allo State Museum of Contemporary Art di Salonicco, alla Biennale di Istanbul, al Mori Art Museum di Tokyo, al New Museum di New York, alla Tate Modern di Londra e, lo scorso anno, alla 56a Biennale di Venezia, dove ha esposto insieme ad altri artisti all’interno del Padiglione armeno, vincitore del Leone d’Oro per la migliore partecipazione nazionale.

Fondazione030

“Back to the Future”, promossa e organizzata dalla Fondazione, ha superato le 5.000 presenze di pubblico. 86 fotografie e un video  hanno offerto allo spettatore una lettura pressoché esaustiva della ricerca dell’artista, incentrata sui temi dell’incertezza del futuro e di un’identità sociale, politica, religiosa e culturale da difendere e preservare.

La mostra ha rappresentato la prima tappa di un percorso dedicato alla fotografia contemporanea che la Fondazione ha scelto di intraprendere con l’obiettivo di valorizzare le potenzialità di questo linguaggio artistico, anche come strumento per la comprensione di contraddizioni e complessità che caratterizzano molteplici aspetti della società e della cultura odierna.

La mostra è stata accompagnata da un catalogo edito da Skira.

Fondazione011 Fondazione015 Fondazione025 Fondazione026 Fondazione027 Fondazione030 Fondazione032 Fondazione037 Fondazione041 Fondazione059 Fondazione061 Fondazione062 Fondazione065 Fondazione078 Fondazione002 Fondazione003 Fondazione004 Fondazione005


Condividi
Stampa
Invia

download

Press kit